LE VOSTRE RICERCHE

ROSSO

LUNGHEZZA D’ONDA: 610-700 nanometri.

CARATTERI GENERALI: il rosso è il primo colore dello spettro visibile; è caldo,il suo complementare è il verde.Unito con il blu forma il viola e con il giallo forma l’arancione.

PIGMENTI: i pigmenti sono chiamati comunemente “terre”, in quanto la maggior parte dei colori tradizionali (come quelli usati nella pittura parietale etrusca e romana) provengono da giacimenti naturali:

-rosso cadmio: è un rosso molto caldo, esiste in tre gradazioni: chiaro, medio, scuro. Non va mescolato con verde Veronese, verde smeraldo, terra d’ombra e colori a base di piombo.

-rosso Pozzuoli: detto anche: rosso inglese-rosso Ercolano-rosso di Venezia.E’ una terra rossa dal grande potere colorante, ottima per ogni genere pittorico. Non va mescolata con giallo di cromo.

-rosso Cinabro: il cinabro italiano è quello estratto dalle cave del Monte Amiata, bellissimo, ma dal costo proibitivo. Il cinabro è detto anche vermiglione. Non va mescolato con le terre, ocre, verde smeraldo, verde Veronese, giallo di zinco e giallo di cromo.

TONALITA’: corallo, garanza, lampone, carminio, ciliegia, fucsia, pomodoro, scarlatto, rosso mattone, rosso fuoco, porpora, fragola, granata, rubino, papavero, minio, lacca, amaranto, sangue, rosso magenta, ciclamino, rosso aranciato.

SIMBOLI: semaforo rosso, tramonto, sangue, cartellino rosso nel calcio, tuorlo dell’uovo, amore, ira, delle infiammazioni, delle malattie della pelle, dell’asma, delle anemie.

MODI DI DIRE: rosso di sera bel tempo si spera.
Rosso di mattina brutto tempo si avvicina, rosso come un peperone, rosso come un gambero, rosso per la vergogna, avere un diavolo per capello, vedere rosso.

ESPRESSIVITA’ e VARIE: il rosso rende loquaci, eccitati, precipitosi, entusiasti e premurosi. Rende attivi, è il colore del movimento e dell’attività. Fortemente stimolante, è dotato di un’energia primaria che si manifesta positivamente come audacia, vitalità, decisione, passione carnale, capacità di iniziativa; la degenerazione del rosso produce mancanza di scrupoli, volgarità, crudeltà e rabbia. Indossato da persone estroverse e vitali, impulsive ed energiche, ma anche tendenti all’aggressività. E’ un colore con forti oscillazioni e può rendere violenta la gente. E’ vantaggioso per le donne che non riescono ad avere figli, poiché il rosso le sostiene con la sua energia. Il rosso è associato a Marte, Dio della guerra. Per i cinesi è associato all’estate ed al sud, lo troviamo nella Costituzione Fuoco, dove l’emozione corrispondente è la gioia. Il chakra corrispondente è quello della radice(1^). La pietra associata al rosso è il rubino.

                                             

Da SARA per il WL